Comunicazioni Solari Monofase
SIEL è in grado di proporre numerose soluzioni in merito ai sistemi di comunicazione, monitoraggio e acquisizione dati relativa ai propri inverter, agli accessori ad essi collegati e, ovviamente, all’impianti fotovoltaico.
Il monitoraggio può essere effettuato con diverse soluzioni a seconda delle esigenze del Cliente, sia via ethernet sia via gprs, del solo inverter o del dettaglio delle cassette di parallelo o degli accessori quali sensori ambientali di temperatura, di irraggiamento o mediante centralina meteo.
I sistemi di comunicazione disponibili sugli inverter SIAC Soleil permettono agli utilizzatori di tenere sotto controllo lo stato e il funzionamento dell’impianto in ogni momento e da ogni località.


PIATTAFORME DI SUPERVISIONE PER INVERTER MONOFASE
Sono disponibili tre piattaforme di supervisione, di seguito elencate in ordine crescente di complessità:
 piattaforma ‘light’ per collegamento punto-punto
 piattaforma basata su datalogger ‘Easy Touch’ e connessione in LAN
 piattaforma basata su datalogger ‘Soleil Log’ e connessione LAN o mediante modem GPRS

- PIATTAFORMA ‘LIGHT’ PER COLLEGAMENTO PUNTO-PUNTO
È possibile interfacciare direttamente l’inverter con un PC mediante cavo seriale RS232 o connessione USB e utilizzare il software ‘Solar Control’ per monitorare il funzionamento dell’inverter (stati, allarmi, grafici di produzione e storico di tutte le grandezze di macchina più significative).

- PIATTAFORMA BASATA SU DATALOGGER ‘EASY TOUCH’
Questa piattaforma è basata su bus di comunicazione RS232 collegando l’inverter all’apposito datalogger basato su sistema Windows che ospita un apposito programma di monitoraggio simile al solar control con l’implementazione della possibilità di inviare mail di allarmistica e di report a indirizzi impostabili.

- PIATTAFORMA BASATA SU DATA LOGGER SOLEIL LOG 1000
Questa piattaforma di monitoraggio consente di monitorare fino a 100 inverter mediante un bus RS485 e di inviare le informazioni a un portale internet il cui accesso è consentito semplicemente mediante l’utilizzo di un qualsiasi web-browser (MS Explorer, Mozilla...).
Il dispositivo può essere connesso a un public display ed è dotato di un modem GPRS accessorio che consente di rendere visibile il sistema da remoto, qualora non fosse disponibile un normale accesso internet via cavo.
Si può accedere al portale anche mediante telefono cellulare puntando un indirizzo dedicato che consente di accedere a una visualizzazione grafica concepita per i piccoli schermi degli smartphone e dei palmari.